Instabilità della spalla

L'instabilità di spalla può essere dovuta ad eventi traumatici o a fattori costituzionali. 

Thomas e Matsen nel 1989 hanno classificato le instabilità in TUBS e AMBRI.

- TUBS: Traumatic Unidirectional-Bankart Surgery indica una instabilità gleno-omerale unidirezionale traumatica. Fa parte di questo gruppo la lesione tipo "BANKART" che richiede una riparazione del complesso capsulo-labrale di tipo chirurgico.

-AMBRI: Atraumatic Multidirectional Bilateral Rehabilitation Inferior Shift comprende le instabilità multidirezionali atraumatiche bilaterali.

La lussazione traumatica antero-inferiore generalmente provoca due tipi di lesione: avulsione del l'abbro glenoideo ( lesione di Perthes-Bankart); e la frattura da impatto posteriore della testa omerale ( lesione di Hill-Sachs). Anche se raramente, l'avulsione del complesso capsulo-legamentoso può interessare il versante omerale.

Le lesioni di tipo Bankart vengono trattate chirurgicamente, generalmente per via artroscopica; il cercine staccato viene accostato  alla glena e fissato con una o più    ancore,  ritensionando il complesso capsulo-legaentoso.

Le instabilità multidirezionali sintomatiche possono essere trattate chirurgicamente con plastica capsulare.

N.B. il tipo di trattamento sia chirurgico che conservativo dipende da vari fattori quali l'esperienza del chirurgo; l'attività fisica ed età del paziente; presenza o meno di degenerazione artrosica della gleno-omerale, rottura della cuffia dei rotatori.